Appartamento C S

L’intervento si definisce come ristrutturazione totale di un’unità immobiliare sita al terzo piano di un edificio a Corleone.

Casa C|S, progettata per una giovane coppia, si estende su una superficie totale di circa 100 mq. L’appartamento è basato su una distribuzione planimetrica abbastanza classica, con zona giorno e zona notte, ma resa contemporanea da un uso attento di volumetrie volte a generare degli scorci prospettici che fanno percepire gli spazi più ampi e permeabili.

Una volta entrati nell’abitazione, attraverso uno spazio ribassato si accede al soggiorno che ospita un grande divano e il tavolo da pranzo. La cucina è concepita in continuità con il living, ma risulta schermata da un volume quadrangolare che accoglie la lavanderia. A quest’ultimo si accosta la penisola che ospita il piano cottura con un ampio piano di lavoro e un bancone per la colazione; il resto della cucina, interamente disegnata su misura, si articola in una configurazione ad L. Infine una coppia di grandi porte scorrevoli a scomparsa, permette la chiusura totale del vano.

Il corridoio di distribuzione, che dà accesso alle camere da letto e al bagno, è definito da due arredi bifacciali che lo separano dal living e dall’ingresso.

La camera da letto destinata al figlio è concepita come un locus amoenus, uno spazio privato e piacevole dentro il quale il bimbo è libero di esprimersi e di svolgere attività ludico-ricreative. Una boiserie di legno verniciato, rievocando il concetto archètipo di recinto, si sviluppa lungo tutto il perimetro dalla stanza e riproporziona lo spazio a misura di bambino.

La camera da letto patronale si presenta semplice e raffinata. L’arredo posto alla testata del letto matrimoniale si articola in tre moduli: quelli di estremità assolvono la funzione di comodini, quello centrale invece è composto da due schienali estraibili che garantiscono ai coniugi la possibilità di assumere una posizione più comoda per la lettura serale. L’illuminazione soffusa e le cromie calde creano un’atmosfera intima e rilassante, contribuendo a un benessere psico-fisico che ben predispone al riposo. Il bagno in camera, essenziale nella composizione, mantiene l’eleganza della stanza patronale.

I materiali e le cromie sono stati scelti in relazione al parquet preesistente e, insieme agli arredi disegnati in toto dallo studio, conferiscono all’abitazione un linguaggio unitario e distinguibile. La possibilità di progettare tutti gli arredi su misura ha consentito di ottimizzare al meglio gli spazi, aumentando notevolmente gli elementi contenitori.